Africa_Burkina Faso_2012
"Uno sperduto villaggio"

I bambini poveri sono poveri e basta. Spesso sono anche carenti di affetti, magari orfani per stenti. I bambini poveri se gli regali una caramella sono contenti perché di dolce non hanno mai provato niente, neppure le carezze. Cosi tu gli porti le caramelle e torni a casa contento perché ti hanno fatto un sorriso mentre i tuoi bambini le caramelle te le sbattono in faccia, “a volte”. E allora prova a pensare che i bambini poveri non sono felici con niente, per loro una caramella è tantissimo e tu sei andato a cercarli quei bambini, provvisto delle tue caramelle per avere quei sorrisi che ti mancano cosi tanto dai tuoi figli. Hai mai pensato a tornare a casa prima dal lavoro invece di regalare ai tuoi figli impegni sportivi e sociali e giornate chiusi dentro scuole di cemento in attesa di un genitore che non torna mai a casa dal lavoro? Magari torneranno a sorriderti senza doverti fare un giro in Africa con le tue caramelle, con il tuo “niente”. Se vai in Africa, quella vera, quella abbandonata a se stessa ed ai nostri rifiuti e ci vai senza caramelle e magari con una fotocamera, quello che vedi è quello che scorrerai adesso con il tuo mouse; una serie di foto che, dopo questa attenta autocritica, sei e siamo pronti a vedere. Buona visione anche a te. Che adesso tu possa avere una buona visione affatto “inquinata". Roberta PAPALINI

MaVec_BurkinaFaso_DSC7654